La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

CCIR

I TWEET

RT @camcom_novara: 🌍 #Export provincia di #Novara 📈 Vendite all'#estero in aumento del +3,7% nei primi 9 mesi 2018 ✈ Ottima performance per…
#Contraffazione dell’#Euro in Italia: fenomeno in calo ma 2017 si chiude on sequestro record di monete https://t.co/v5kYGjbi06
#Cortedeiconti europea: “Investimenti in ritardo. Il settore dei #trasporti costituisce una delle basi dell’integra… https://t.co/WTfi6VKag6
Banca centrale #Cile: “Tasso d'inflazione entro il 3% nei prossimi 2 anni” https://t.co/AUhcUZN1SH

La prima "super-autostrada" cinese, con sei corsie per senso di marcia e un limite di velocita' di 120 chilometri orari, contro i 90 attualmente in vigore nelle autostrade cinesi, aprira' i battenti nel 2022 nella provincia cinese orientale di Zhejiang. Lo ha annunciato tramite un comunicato il governo di quella provincia.

La nuova a sara' lunga 120 chilometri, ed e' attualmente in fase di realizzazione; oltre alle dimensioni e al limite di velocita' piu' elevato, l'infrastruttura integrera' una serie di tecnologie per la sicurezza, la gestione del traffico e la riduzione dell'impatto ambientale, che concorreranno a farne una cosiddetta "smart road". Stando al quotidiano "Changjiang Daily", all'infrastruttura saranno integrati sistemi per la produzione di energia dal fotovoltaico, che tra le altre cose serviranno in futuro ad alimentare colonnine di ricarica per le auto a propulsione elettrica; la "super-autostrada" fornira' anche una serie di sistemi di posizionamento e visibilita' aumentata per l'integrazione della guida autonoma e l'aumento della sicurezza degli automobilisti. (ICE PECHINO)

 

EN IT