La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

CCIR

I TWEET

RT @camcom_novara: 🌍 #Export provincia di #Novara 📈 Vendite all'#estero in aumento del +3,7% nei primi 9 mesi 2018 ✈ Ottima performance per…
#Contraffazione dell’#Euro in Italia: fenomeno in calo ma 2017 si chiude on sequestro record di monete https://t.co/v5kYGjbi06
#Cortedeiconti europea: “Investimenti in ritardo. Il settore dei #trasporti costituisce una delle basi dell’integra… https://t.co/WTfi6VKag6
Banca centrale #Cile: “Tasso d'inflazione entro il 3% nei prossimi 2 anni” https://t.co/AUhcUZN1SH

Invalid or Broken rss link.

Sono oltre 57 mila le imprese del settore tra stampa, commercio e attività editoriali, danno lavoro a 158 mila addetti per ricavi che superano i 17 miliardi di euro. La Lombardia è prima con oltre 10mila imprese (18% nazionale) e 43mila addetti (27% italiano). Prime per imprese sono Roma e Milano (oltre 5mila), seguite da Napoli (3mila), Torino

(oltre 2mila), Bari (1.376), Firenze (1.242), per addetti, Milano (26 mila), Roma (17mila), Torino (circa 6mila), Bergamo, Verona, Napoli, Bologna (oltre 4 mila ciascuna). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati del registro delle imprese 2017 relativi alle sedi di impresa e per i ricavi alle società che hanno depositato il bilancio nel 2017.

Il quadro nazionale. Sono Milano e Roma a concentrare il settore editoriale italiano, con oltre 5mila imprese ciascuna. Milano è prima per imprese della stampa e riproduzione supporti (1.658 su 17.621 imprese in Italia), attività editoriali (1.809 su 9.853 in Italia), addetti (oltre 26mila su 158 mila) e ricavi, per la forte concentrazione dei maggiori editori e operatori del settore a cui questo giro d’affari si riferisce, (circa 7 miliardi su 17 a livello nazionale) mentre Roma è prima per imprese del commercio di giornali e cartoleria (2.473 imprese su quasi 30mila in Italia).

Imprese dell’editoria in Lombardia. 10mila imprese, 43mila addetti e ricavi per 8,5 miliardi di euro, sono i numeri dei settori legati all’editoria in regione. Dopo Milano che è prima, vengono Brescia (880 imprese e circa 3mila addetti), Bergamo (791 imprese e circa 4.500 addetti), Monza Brianza (746 imprese e quasi 2mila addetti) e Varese (693 imprese e oltre 2mila addetti).

 

 

 

EN IT